Categorie
Le Associazioni
Link Cgil

 

COMUNICATO STAMPA CdLT di Cuneo: consegnata alla Prefettura lettera per chiedere al Governo fissazionne data per Referendum

Il Segretario generale della Cdlt di Cuneo, Davide Masera, ha consegnato alla Prefettura la lettera firmata da Susanna Camusso che, a nome del Comitato nazionale del Si, chiede al Governo di fissare la data di votazione dei referendum sul lavoro.

Sono trascorsi 28 giorni da quando la Corte costituzionale ha ammesso i due quesiti referendari sui temi del lavoro, ripristino della piena responsabilità solidale in materia di appalti e abrogazione dei vouchers,  e ancora non è stata stabilita la data per votare.

Il percorso dei referendum, promossi dalla Cgil con relativa Carta dei Diritti, è stato lungo e coinvolgente, grande è stata infatti la partecipazione democratica dei cittadini ( oltre tre milioni ) che hanno dato sostegno, con la loro firma, all’iniziativa.

La richiesta è rivolta ai Prefetti affinché si facciano interpreti presso la Presidenza del Consiglio riguardo l’utilità che sia fissata al più presto la data del voto referendario. Tale data potrebbe coincidere, in molte realtà del Paese, con quella delle elezioni amministrative, risparmiando denaro pubblico e evitando la doppia interruzione dell’anno scolastico.

L’incontro si è svolto questa mattina presso la Prefettura di Cuneo.

La Segreteria

 

Indietro

XVII° Congresso CGIL

Contrattazione sociale sul territorio

 

Contrattazione aziendale

Lavoratori ditte artigiane

Lavoratori in somministrazione

Comunicati ai delegati

CdLT di Cuneo via M. Coppino 2b - tel 0171452511 - Fax 0171452555