Categorie
Le Associazioni
Link Cgil

 

COMUNICATO STAMPA
Gruppo Gavio: Feneal, Filca e Fillea provinciali a Tortona contro i 3000 licenziamenti - Le foto della manifestazione

Un migliaio di lavoratori delle concessionarie autostradali hanno partecipato questa mattina alla manifestazione organizzata a Tortona da Feneal Cisl, Filca Uil e Fillea Cgil contro i paventati licenziamenti legati al nuovo codice degli Appalti.
I dipendenti del Gruppo Gavio sono arrivati da tutto il Piemonte, presente anche la delegazione di Cuneo, dalla Liguria, Parma, Varese e Milano per fermare i 3000 licenziamenti previsti.
Il corteo, partito intorno alle 8 di questa mattina, si è mosso verso la A7 dove ha sfilato sul tratto autostradale, provocando code e rallentamenti nella circolazione.
Il problema, hanno ricordato i sindacati di categoria , è legato al tetto massimo di lavori che la concessionaria può assegnare senza gara alle imprese del suo stesso gruppo. Una percentuale del 20% che per i colossi delle autostrade si traduce nel pesante numero di esuberi.
I sindacati sottolineano la necessità della legalità negli appalti, ma non possono accettare che un articolo di una norma cancelli migliaia di posti di lavoro, mettendo a rischio anche la qualità degli interventi sulle autostrade e quindi la sicurezza di tutti gli automobilisti.
Il corteo ha poi sfilato per le vie di Tortona raggiungendo la sede del Comune, dove una delegazione di lavoratori è stata ricevuta dal Sindaco e dai parlamentari del territorio.

Un primo risultato la manifestazione l’ha già ottenuto : è notizia dell’ultima ora che il ministro Calenda ha convocato per il 14 luglio un tavolo di confronto con le organizzazioni sindacali.


Le segreterie Provinciali

Volantino di convocazione alla manifestazione

Le foto durante la manifestazione di Tortona

 

 

Indietro

XVII° Congresso CGIL

Contrattazione sociale sul territorio

 

Contrattazione aziendale

Lavoratori ditte artigiane

Lavoratori in somministrazione

Comunicati ai delegati

CdLT di Cuneo via M. Coppino 2b - tel 0171452511 - Fax 0171452555